Apple Watch Series 3: nuovo design e supporto alla rete dati LTE - Rumors

08-08-2017 Apple -

Nuovo Apple Watch: la connessione alla rete dati direttamente dallo smartwatch

 
Come già accaduto per gli smartwatch Android Wear e Samsung, anche il nuovo Apple Watch Series 3 potrà connettersi alla rete cellulare a grazie ad un modulo LTE integrato, questo stando agli ultimi rumors circolati in rete. Inoltre non è da escludere un design in gran parte rinnovato rispetto all’attuale modello.
 
Il sito di Bloomberg, molto famoso nell’ambito della tecnologia, rivela come il nuovo Apple Watch Series 3 sarà in grado di connettersi alla rete mobile grazie ad un chip LTE, garantendo così una maggiore libertà agli utenti che non dovranno più portare sempre con sé il proprio iPhone per ricevere messaggi, scaricare app o effettuare chiamate con lo smartwatch. A confermare tale ipotesi ci ha pensato anche Digitimes già alcuni mesi fa.
 
Apple sarebbe già in contatto con i maggiori operatori presenti negli Stati Uniti e in Europa per decidere la tipologia di vendita tramite contratto del nuovo Apple Watch. Per citare alcuni nomi AT&T, T-Mobile e Verizon tra i partner più accreditati. Quindi fra quanto sarà possibile vedere il nuovo gioiellino marchiato Apple? L’evento di Settembre sembra il momento giusto per rompere gli indugi, anche se un potenziale ritardo nello sviluppo potrebbe far slittare il tutto agli inizi del 2018.
 

Apple Watch Series 3: vedremo finalmente un nuovo design?

 
Ricordiamo che già con l’attuale modello Apple aveva intenzione di introdurre il supporto alla rete cellulare ma gli scarsi risultati in termini di autonomia non avevano convinto i tecnici di Cupertino. Ora le cose potrebbero essere cambiate, con l’arrivo di Intel come produttrice dei nuovi chipset LTE, tagliando fuori Qualcomm che con Apple ultimamente non ha dei buoni rapporti (battaglie legali senza esclusione di colpi).
 
Infine si è parlato anche di un possibile nuovo design, molto diverso rispetto a quello visto per i primi due modelli di Apple Watch: sarà più sottile? Più leggero? Avrà un display circolare? Per il momento non è ancora trapelato nulla in merito, ma confidiamo in qualche indiscrezione nelle prossime settimane. Proprio come hanno fatto i vari produttori di smartwatch Android Wear e Samsung, anche Apple si è forse resa conto che per sfruttare al massimo le potenzialità degli smartwatch è necessario renderli più indipendenti dai telefoni ai quali sono associati, iPhone compreso.
 
Via: Wareable.com
Marco Voltazza

Articoli correlati